(ANS – Città del Vaticano) – In data 19 febbraio 2020 la Congregazione delle Cause dei Santi ha comunicato al Vescovo di Brescia, mons. Pietrantonio Tremolada, il nulla osta da parte della Santa Sede all’apertura della Causa di Beatificazione e Canonizzazione del Servo di Dio don Silvio Galli (1927-2012), Sacerdote professo della Società di San Francesco di Sales. Dopo il parere favorevole della Conferenza episcopale lombarda, con questa comunicazione l’Inchiesta diocesana sulla vita, virtù, fama di santità e di segni entrerà nel vivo, con l’ascolto dei testimoni e la raccolta dei materiali documentali. (fonte)

Accogliamo con grande gioia e con riconoscenza al Signore questa notizia, che colma di benedizioni la nostra Ispettoria e impegna ulteriormente tutti i membri della Congregazione e della Famiglia salesiana a impegnarsi seriamente in un cammino di santità.

La notizia dell’avanzamento di un nostro confratello nel processo di canonizzazione è realmente sprone a vivere con fede e impegno il motto pastorale assunto quest’anno: la santità anche per te!

Invochiamo don Silvio Galli e chiediamo per sua intercessione le Grazie dell’Altissimo, tanto a protezione dell’epidemia ora in corso, quanto a sostegno dei cammini di santificazione di tutti i nostri confratelli, delle famiglie e dei giovani.