In tempo di Didattica a Distanza è interessante vedere come le nostre Scuole si siano attivate per mantenere vive anche le proposte formative salesiane. Di seguito l’esperienza delle Opere Sociali Don Bosco a Sesto San Giovanni.
***
Come da tradizione salesiana, che riprende il classico pensiero della “Buona Notte” che don Bosco faceva ai propri ragazzi, alle Opere Sociali Don Bosco non si inizia la giornata senza il pensiero del “Buongiorno”. In questi lunghi giorni di “emergenza sanitaria”, con una scuola ancora vuota dei propri allievi, ma fervente di iniziative “a distanza” come la didattica digitale, il Direttore, i Presidi, i Catechisti, i Consiglieri delle Opere Sociali Don Bosco continuano l’appuntamento del Buongiorno con dei videomessaggi che vengono distribuiti agli allievi e alle loro famiglie attraverso i moderni mezzi di comunicazione mediale: Sito Internet, profilo Facebook, YouTube, Registro Elettronico, Instagram… Un modo in più per farsi presenti e rendere meno amaro il distacco.
Il sito della Diocesi di Milano la annovera tra le “buone prassi” di questi giorni difficili; anche il SIR (agenzia della CEI) ha dato già risalto due volte alla cosa e pure l’Ufficio Nazionale per l’Educazione Scuola e Università della CEI:
Ecco i link dei “Buongiorno” a distanza delle OSDB che vengono quotidianamente aggiornati: